image_pdfimage_print

L’ovazione in aula la dice lunga su Antonio Tajani, il primo italiano a guidare l’Europarlamento che oggi ha lasciato le redini ad un altro italiano, David Sassoli, del Partito Democratico.

Gli applausi dell’interno Parlamento Eruopeo per Tajani quando Sassoli lo ha ringraziato

Permettetemi di ringraziare il presidente Antonio Tajani per il lavoro svolto in questo Parlamento, per il suo grande impegno e la sua dedizione a questa Istituzione

Queste le prime parole dell’On. Sassoli dal pulpito della presidenza.

Noi in questo blog non abbiamo mai nascosto la simpatia per Tajani, abbiamo anzi speso sempre belle parole e apprezzato il suo modo di lavorare. Siamo convinti che mancherà molto alla presidenza del parlamento europeo.
Seguire le sue orme dovrà essere un imperativo per il nuovo presidente. A noi rimarranno nella mente le questioni che ha affrontato ed i problemi a cui ha dato una soluzione, come abbiamo scritto durante la campagna elettorale qui.

Tajani ad Amatrice

Grazie Presidente Tajani per ciò che ci hai dato, questa standing ovation è il giusto riconoscimento per tutto il tuo straordinario lavoro.